lunedì, novembre 14, 2011

Traditi



Sì, vi ho traditi.

E' qualche mese che ho tradito il blog, che pure ho portato avanti per diversi anni. In realtà era già tempo che non riuscivo a mantenere un ritmo di pubblicazione ragionevole (a mio avviso circa un post alla settimana) e, contemporaneamente, sprecavo idee che annotavo su un blocchettino in pagine che non si materializzavano più in post come una volta.
Pian piano ho smesso pure di aggiornare il blocchettino, che da compagno di vita si è lentamente trasformato in speranza o ricordo di utilià, spesso trascinato in giro ma non più frequantato.

La questione è sottilmente legata all'accessibilità di Internet, ed alla necessità di utilizzare un pc per scrivere, impaginare e ricontrollare i post. Il PC, seppur portatile, tende stranamente ad essere scarico quando serve o riposto in una stanza (o piano) diversa di quella in cui ci si trova e impiega minuti a divenire operativo dal momento dal pigio del bottone a poter scrivere.

La sorpresa è arrivata quando la moglie mi ha regalato l'androide e ... si mi si è schiusa una porticina, invero piccola piccola, su di un mondo nuovo che consente di consultare wikipedia mentre si aspetta il caffé o prendere una foto o scrivere un'idea nei 300m dalla porta dell'ufficio al parcheggio.

Inizialmente ho provato ad utilizzarlo per leggere la blogsfera e scrivere post ... ma la ridotta dimensione dello schermo rende faticosa la lettura di poche decine di righe e la piccola tastiera (oltre che la scomodità del meccanismo di ricerca e pubblicazione di immagini) mi hanno fatto desistere dopo qualche giorno.

La vera scoperta è stato Twitter che, in sostanza, è un blog per post da 140 caratteri, quelli sì comodamente leggibili su uno schermo da 3,5 pollici e digitabili senza particolare fatica su una minuscola tastiera touch!

Eccomi dunque diventare @breveiunutile e postare almeno un paio di volte al giorno brevi ed inutili osservazioni sulla vita, la tecnologia e le cose del mondo direttamente dall'immancabile telefonino.

Ricopio qui un po' di pigolii che ho scritto e, in spalla al blog, il roll in real time del tweet.

2011-09-09 05:07:20
Ieri ho comprato una bellissima stampante per 79€. Ero
felice. Poi ho comprato un pacco di cartucce per 59€. Sigh.

2011-09-09 06:35:01
Dal Corriere di oggi. Unica attività economica in crescita
in Italia, lotterie e slot macchine: +20%.

2011-09-07 09:30:53
Quello che manca nella vita pubblica in Italia? Un'idea di
#futuro.

2011-09-07 09:37:02
Un sogno per il #futuro? Il quoziente famigliare. Cioè
redditi tassabili divisi per il numero di membri della famiglia. Equo e
giusto.

2011-09-07 09:33:28
Un sogno pier il #futuro? Cure dentistiche rimborsate dalla
mutua. Come in Francia.

2011-09-08 16:23:19
Come si fa a fare delle scelte se non si conosce la
direzione? Se non si possiede un' idea di #futuro?

2011-09-09 13:06:20
San Raffaele. Ottimo ospedale. Pulito, organizzato,
efficente. Speriamo che sopravviva ai debiti. http://t.co/iWpJUf2

2011-09-09 13:23:13
California al buio per 5 ore. Forse a causa dell' errore di
un dipendente. Non auguro a nessuno di trovarsi al suo posto.

2011-09-11 08:43:37
Ogni lavoro che fai in casa se ne porta dietro altri due. Per
ogni cosa che metti in ordine ne scopri altre due in disordine.

2011-09-11 20:25:27
Un' idea per il #futuro: contratto unico per i lavoratori
dipendenti. Stesso lavoro stessi diritti e stessi doveri.

2011-09-12 08:34:53
In treno: 18 min per entrare in Milano, fino in centro.
Viaggio in compagnia dell'androide. Fantastico.

2011-09-12 08:40:38
Amo la bicicletta, l'abito gessato, lo smartphone Android, il
treno, la metropolitana, lo zainetto e la musica di Amy. #androidiani

2011-09-12 09:13:36
#sanità: oftalmico del Fatebenefratelli di MI. Ottimi
dottori buona struttura. Coda insensata all'accettazione. Toccame non
funzionante.

etc ...
~

4 commenti:

Ibadeth ha detto...

Ho trovato un commento su di un blog, che ti giro:

"Indietro non si torna
avanti non si va.
Chi si ferma è perduto
e allora vaccagà".
laddove l'esortazione finale non è rivolta a te, bensì alla situazione e a chi l'ha creata...

Kylie ha detto...

Il commento precedente mi ricorda qualcosa...

Baci

Simona Cuneo ha detto...

Belli i tuoi commenti in ordine sparso...io spesso mi rendo conto che le intuizioni più acute avvengono in frazioni di secondo. L'arte è catturarle.
Ti auguro Buon Natale!
Simo

Ibadeth ha detto...

O MARCO, TORNA FRA NOI!!!

Mi sento fortunato