domenica, luglio 24, 2011

Dopo la pioggia



They tried to make me go to rehab but I said 'no, no, no'
Yes I've been black but when I come back you'll know know know 

Dopo la pioggia vengo a sapere della morte di Amy Winehouse e me ne dispaccio. Amo le sue canzoni tristi come nuvole cariche di tuoni. Aveva 27 anni. Basta, basta, non si può vivere a lungo sotto un cielo così buio. Ma avrei preferito ascoltarla cambiare fino alla vecchiaia.

3 commenti:

Kylie ha detto...

Ho letto qui della notizia e non lo sapevo. In fondo non riusciva più ad avere una vita decente da anni. Che peccato.

Marco Marsilli ha detto...

I giornali, in questi giorni, annotano che anche Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jim Morrison dei Doors, Kurt Cobain dei Nirvana e Brian Jones dei Rolling Stones siano morti a 27 anni.

Marco Marsilli ha detto...

Per rispetto della verità, il 23 agosto 2011 il corriere pubblica un articolo che comincia come segue:

[Niente sostanze illegali nel sangue di Amy

MILANO - I risultati degli esami tossicologici praticati sul corpo di Amy Winehouse, morta a fine luglio in circostanze ancora da chiarire, non hanno mostrato alcuna presenza di sostanze illegali, ma quella di alcol.]

Mi sento fortunato