sabato, novembre 08, 2008

Cereali per colazione



Non so come fanno quelli che prendono solo un caffè prima di uscire di casa. Io la mattina ho fame, e se non faccio colazione come si deve mi incattivisco subito. Sarà per questo che molti automobilisti sono così aggressivi la mattina, durante la strada da casa al lavoro?

Non divaghiamo, durante la colazione preferiamo latte, caffè, muesli, pane e marmellata. Marmellata magicamente preparata dalla moglie, che vi dedica due o tre domeniche l'anno, tra un impegno e l'altro.

Però, la principessa che è il membro della famiglia più sensibile alla morsa del marketing -anche perché è l'unica che guarda un'ora di TV al giorno- chiede, e spesso ottiene, un trattamento speciale.

Dopo aspre lotte siamo riusciti a trovare un prodotto che non contiene coloranti o conservanti o grassi idrogenati, i cereali "Pan di stelle" del Mulino Bianco, uno dei marchi di Barilla.
L'elenco degli ingredienti è comunque troppo lungo:

  1. farina di riso 32,2%
  2. farina di frumento 29,6%
  3. zucchero (senza percentuale indicata)
  4. cacao magro in polvere 5,2%
  5. amido di frumento
  6. cioccolato in polvere 1,8% (zucchero, pasta di cacao, cacao magro in polvere, aroma)
  7. latte scremato in polvere
  8. estratto di malto d'orzo
  9. sale
  10. emulsionanti: lecitina di soia, mono-digliceridi degli acidi grassi, aroma
Anche ammettendo che tutti questi ingredienti siano necessari, non si capisce perché, tra gli ingredienti principali -quelli da 1 a 5- solo dello zucchero non vi sia la quantità.
Proviamo ad indagare nella tabella dei contenuti nutrizionali, per 100g di prodotto:
  • Carboidrati: 82,2g
  • di cui zuccheri 34g
Questo significa che, su una confezione di 300g, più di un etto è zucchero. E, magari, molti bambini zuccherano il latte, prima di aggiungerci i cereali.

Mary Poppins, per far prendere le medicine ai bambini cantava:

«Con un poco di zucchero la pillola va giù,
la pillola va giù, pillola va giù.
Basta un poco di zucchero e la pillola va giù.
Tutto brillerà di più.»

Già, la pillola. Mentre Altroconsumo lancia la campagna Pubblicità che ingrassa, il Ministero della Salute ammette:
«sovrappeso e obesità in età evolutiva non sono certo un fenomeno raro, considerando che nel nostro Paese nel 1999-2000 la percentuale di bambini ed adolescenti (per un campione di età compresa tra i 6 ed i 17 anni) in sovrappeso raggiunge circa il 20%, mentre è pari al 4% la quota degli obesi.»
~

6 commenti:

seoer ha detto...

Condivido perfettamente quello che dici.

La colazione è importante, molto di più quello che si mangia, ma spesso l'etichettatura e tutto il resto vengono presi sotto gamba.

Sapessi quante lotte che si stanno facendo, ma la giustizia. Che ne parliamo a fare.
Ci multano all'infinito perchè non rispettiamo gli standard europei ... ma tanto che ce ne frega.

Continuamo a mangiar cose di cui non sappiamo nulla o quasi oppure credendo che contengano questo e quello e invece ..

Aliza ha detto...

e quanto è difficile togliere la pubblicità dalla testa dei bambini. Mia cognata ha 4 bambini e il 5° in arrivo, prepara dei dolcetti deliziosi per la colazione dei figli, ma loro preferiscono il pan di stelle o i cereali pieni zeppi di cioccolata...non c'è soluzione il guaio è la televisione, saluti A.

stella ha detto...

La colazione sana del mattino è indispensabile!

Andrea Cinalli ha detto...

Ciao. Immagino che la tua passione sia la scrittura creativa, vero? Anch'io sono uno scrittore in erba. A me è già capitato di essere pubblicato su riviste nazionali quali Telefilm Magazine (una fanfiction sul finale alternativo di Streghe nella rubrica Carta Bianca) e Series - Il mondo dei Telefilm (su cui ho pubbliacto un'altra fanfic sul cross-over tra Buffy e Streghe - tuttora in edicola con la prima parte!). Se vuoi possiamo dispensarci consigli a vicenda, ti va? Se desideri puoi contattarmi lasciando un commento a uno dei miei post sul blog www.andrea-cinalli.blogspot.com... Aspetto tue notizie!

Susanna ha detto...

Dici molto bene, e anch'io a colazione mangio caffè e latte con pane e marmellata... ma certo che il mio sogno è proprio il Pan di stelle del Mulino Bianco!
Sigh..
gatta susanna

Marco Marsilli ha detto...

x Andrea,
descrivo solo attimi, immagini che vedo, arrabbiature e brevi pensieri.

Mi informerò sulla scrittura creativa, suona bene.

Mi sento fortunato